salta al contenuto

SPORTELLO TELEMATICO - Procura della Repubblica di Ascoli Piceno - Nuove specifiche regole per la richiesta copie in formato elettronico e visione atti dei procedimenti

06/04/2020

Nuove specifiche regole per la richiesta copie in formato elettronico

e visione atti dei procedimenti:

di regola e salvo casi eccezionali   la richiesta e il rilascio di copie atti dei fascicoli dovrà riguardare esclusivamente copie in formato elettronico;

per i procedimenti in fase di indagini preliminari:

la richiesta sarà inoltrata alle corrispondenti segreterie del magistrato titolare del procedimento (o segreteria ignoti/segreteria Giudice di Pace) via posta elettronica, preferibilmente previo diretto contatto telefonico con la segreteria interessata:

Segreteria dr. Monti

 

segreteriamonti.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271336

Segreteria dr.ssa Piccioni

 

segreteriapiccioni.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271277

Segreteria dr.ssa Flaiani

 

segreteriaflaiani.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271330

Segreteria dr.ssa Cuccodrillo

 

segreteriacuccodrillo.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271293

Segreteria dr. Quaranta

 

segreteriaquaranta.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271358

Segreteria  Ignoti

 

segreteriaignoti.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271240

Segreteria Giudice di Pace

 

segreteriagdp.procura.ascolipiceno@giustizia.it

 

0736/271271

il difensore trasmetterà quindi via posta elettronica la scannerizzazione delle marche necessarie corrispondenti alle copie richieste; le marche dovranno essere annullate con indicazione del numero del procedimento, con impegno al successivo deposito degli originali; (cfr.  modello allegato)

le copie atti in formato elettronico saranno ritrasmesse all’indirizzo di posta elettronica del difensore (preferibilmente via PEC); la segreteria avrà cura di conservare la richiesta copie e la scannerizzazione delle corrispondenti marche ai fini del deposito degli originali da parte del difensore a partire da giorni successivi al 30.6.2020;

nel caso in cui sia tecnicamente impossibile la trasmissione delle copie in formato elettronico via mail (per la eccessiva dimensione dei files)   si procederà nelle forme ordinarie tramite memoria USB da consegnare e ritirare a mano  ma ciò solo rispettando le regole generali di accesso agli Uffici, e cioè in situazioni di urgenza e per adempimenti non utilmente rinviabili a dopo il 30.6.2020;

per i procedimenti per i quali sia stata esercitata l’azione penale le richieste andranno esclusivamente inviate all’indirizzo PEC:

 dibattimento.procura.ascolipiceno@giustiziacert.it;

 tutte le trasmissioni andranno effettuate via PEC; per il resto valgono le medesime regole indicate per i fascicoli in fase di indagine preliminare;

per i procedimenti in fase di esecuzione le richieste andranno esclusivamente inviate all’indirizzo PEC:

 esecuzioni.procura.ascolipiceno@giustiziacert.it

 tutte le trasmissioni andranno effettuate via PEC; per il resto valgono le medesime regole indicate per i fascicoli in fase di indagine preliminare;

Scarica file richiesta copie